logo

Feci verdi in un adulto: cause

L'odore, la consistenza, la composizione e il colore delle feci sono sintomi di disturbi nel tratto gastrointestinale. Tra i motivi per la comparsa di feci verdi negli adulti, si può individuare lo sviluppo di processi patologici nel corpo o cambiamenti nella dieta..

Cosa influenza il colore delle feci


Il normale colore delle feci può essere scuro o marrone chiaro, a seconda della dieta (presenza di verdure, coloranti chimici negli alimenti). Le feci diventano marroni a causa della rottura della bile.

Ci sono diverse ragioni principali che contribuiscono al cambiamento di colore delle feci in verde con diverse tonalità:

  • Cibo;
  • farmaci;
  • patologia del tratto gastrointestinale.

In presenza di feci verdi, è necessario analizzare la dieta negli ultimi 2-3 giorni, poiché questo è il tempo necessario affinché le masse alimentari passino attraverso l'intestino tenue e crasso dall'esofago al retto.

Gli alimenti che possono dare alle feci una tinta verde di solito consistono in quantità significative di clorofilla, una sostanza verdastra che si trova nelle foglie e negli steli delle piante. Lo scolorimento delle feci è possibile dopo aver consumato i seguenti alimenti:

  • broccoli;
  • Cavoletti di Bruxelles;
  • sedano;
  • spinaci;
  • Acetosa;
  • CHARD;
  • cocktail verdi;
  • grano germogliato con germogli;
  • alghe verdi;
  • succhi di frutta e verdura;
  • pesce rosso;
  • carne rossa e prodotti derivati;
  • fagioli rossi.

Inoltre, si osserva una tinta verde di feci dopo aver mangiato cibo con coloranti chimici nella composizione: bevande gassate, caramelle, caramelle ripiene, gelato colorato, ecc..

Cause di feci verdi negli adulti


Le medicine e gli additivi biologicamente attivi (integratori alimentari) possono avere un effetto significativo sul colore delle feci, in cui si verificano cambiamenti di tonalità senza diarrea e dolore addominale e altri sintomi che accompagnano le malattie dell'apparato digerente.

I seguenti gruppi di medicinali possono influenzare il cambiamento di colore delle feci:

  • preparati con ferro per il trattamento e la prevenzione dell'anemia (Totema, Ferrotab, Sorbifer, Tardiferon, ecc.);
  • multivitaminici con ferro nella composizione;
  • rimedi erboristici per costipazione (Laminarid, Mukofalk, Senade, Rektaktiv);
  • preparati contenenti iodio (Iodomarin, Antistrumin, Micro-Iodine, Iodbalas);
  • Integratori alimentari con clorofilla (clorofilla liquida NSP);
  • Integratori alimentari con ferro (Fersinol-3, Medefer, Spaton).

Feci verde chiaro

La causa delle feci di una tonalità verde chiaro può essere un'insufficiente digestione del cibo nel tratto gastrointestinale, quando vi è una carenza di enzimi digestivi, nonché un aumento della velocità di movimento del cibo attraverso il tratto gastrointestinale..

Se si osservano feci liquide verdi per lungo tempo, ciò indica malattie come:

  • celiachia;
  • cattiva digestione;
  • enetrokolit cronico;
  • deficit di disaccaridasi;
  • dispepsia di fermentazione;
  • malattia del fegato (cirrosi, epatosi).

Verde scuro

Le feci verde scuro sono un sintomo grave in combinazione con dolore addominale, vomito e diminuzione della pressione e indicano sanguinamento interno del tratto gastrointestinale superiore in tali malattie:

  • ulcera allo stomaco o erosione;
  • ulcera duodenale;
  • gastrite cronica;
  • gastrite polidematosa ipertrofica;
  • vene varicose dell'esofago o dello stomaco;
  • angiodisplasia dei vasi dello stomaco;
  • rottura dell'aneurisma aortico nel lume del duodeno;
  • tumori del pancreas;
  • danno ai dotti biliari.

Feci verdi con muco

La presenza di muco nelle feci è un ulteriore sintomo di processi patologici negli organi dell'apparato digerente. Le ragioni principali per la comparsa di escrementi con muco sono le seguenti malattie gastrointestinali:

  • dissenteria;
  • rotavirus (influenza intestinale);
  • elmintiasi;
  • colite ulcerosa;
  • sindrome dell'intestino irritabile.

Queste malattie spesso causano non solo cambiamenti di colore, ma anche la consistenza degli escrementi: si osserva diarrea, detriti alimentari non digeriti nelle feci.

Odore

Un odore sgradevole di feci indica una violazione della digestione dei nutrienti nelle diverse fasi della scomposizione di proteine, grassi e carboidrati:

  • una diminuzione e persino l'assenza di odore indica un movimento accelerato del contenuto attraverso l'intestino tenue e crasso;
  • l'odore aspro appare con dispepsia fermentativa;
  • l'odore del marciume si nota con colite ulcerosa;
  • uno sgradevole odore fetido, che ricorda l'olio rancido, indica una violazione della secrezione di enzimi pancreatici e una mancanza di acidi biliari nell'intestino.

Oltre al colore e all'odore delle feci, dovresti anche prestare attenzione alla consistenza delle feci, poiché la densità delle feci può anche essere utilizzata per valutare il lavoro del sistema digestivo:

  • le feci formalizzate indicano il normale funzionamento del tratto gastrointestinale, ma si osserva anche con una digestione insufficiente nello stomaco;
  • le feci molli in combinazione con il colore verde confermano l'enterite cronica, la colite, la maggiore evacuazione del contenuto del colon;
  • le feci di unguento si notano con una mancanza di bile nell'intestino crasso, con insufficiente secrezione di enzimi digestivi;
  • la diarrea si osserva con colite ed enterite.

Se, insieme a una tinta verde di secrezioni intestinali, si notano gonfiore, febbre, dolore acuto o sordo nell'addome, diarrea o vomito, ciò indica avvelenamento, gravi patologie del tratto digestivo.

Malattie che portano a feci verdi


Le cause più comuni di feci verdi sono avvelenamento, disbiosi e dispepsia fermentativa..

L'avvelenamento è un'indigestione acuta che si manifesta con febbre, diarrea con feci verdi, vomito e nausea.
Le cause dell'avvelenamento possono essere:

  • prodotti di bassa qualità, che portano alla riproduzione di microflora patogena;
  • funghi velenosi;
  • intossicazione del corpo con sostanze tossiche presenti in alcool, farmaci, piante, ecc..

In caso di avvelenamento, lo stomaco deve essere liberato dal contenuto mediante lavaggio, l'intossicazione generale del corpo deve essere eliminata con l'aiuto di farmaci e l'equilibrio idrico deve essere ripristinato.

Dispepsia di fermentazione - un disturbo digestivo causato da una grande quantità di carboidrati con fibre grossolane nella dieta, nonché con una diminuzione della quantità di succo gastrico.

La comparsa di dispepsia è anche accompagnata da una scarsa masticazione del cibo, dal mangiare ad un ritmo veloce, dal bere bevande gassate. I sintomi della malattia si manifestano come segue:

  • gonfiore;
  • sensazione di trasfusione e brontolio nell'addome;
  • costipazione e diarrea;
  • feci verde chiaro.

Per eliminare il disagio nel tratto gastrointestinale, è necessario aderire a una dieta proteica per 7-10 giorni, ad eccezione di frutta e verdura, poiché gli alimenti con molte fibre (cavoli, mele, ecc.) Provocano un aumento della produzione di gas.

Disbatteriosi - una violazione della digestione del cibo nell'intestino a causa della mancanza di lattobacilli e di un eccesso di batteri putrefattivi.

Lo sviluppo della disbiosi è accompagnato da disturbi addominali, gonfiore, dolore addominale. Oltre a cambiare il colore delle feci in giallo e verde, nelle feci si possono vedere molti pezzi di cibo non digerito..

Per eliminare i sintomi, vengono utilizzati pre e probiotici per ricostituire i lattobacilli utili e si dovrebbe anche aderire a una dieta speciale per mantenere la normale microflora.

Cosa fare

Se si osserva una tonalità verde di feci per un lungo periodo (da 2 settimane), è necessario identificare la causa esatta dei processi patologici negli organi del tratto gastrointestinale. A tal fine, dovrebbero essere superati i test di laboratorio, vale a dire:

Per trovare le ragioni del cambiamento nel colore degli escrementi, è necessaria un'analisi delle feci per determinare i seguenti indicatori:

  • reazione (pH) - alcalina e bruscamente alcalina (pH maggiore di 8,0) con colite, acida (pH inferiore a 5,5) con alterato assorbimento di acidi grassi nell'intestino tenue con pancreatite, epatopatia, insufficienza pancreatica;
  • la presenza di muco nelle feci, che indica infiammazione, malattie intestinali infettive e avvelenamento;
  • impurità del sangue nelle feci;
  • i residui di cibo nelle feci indicano una ridotta acidità dello stomaco;
  • reazione alla bilirubina.

La coltura batterica delle feci quando compaiono feci verdi viene utilizzata per rilevare dissenteria, agenti patogeni dell'influenza intestinale.

Per identificare le patologie del tratto digestivo, viene utilizzato:

Se vengono rilevate malattie del tratto gastrointestinale, è necessario effettuare un trattamento farmacologico adeguato e aderire alla nutrizione medica:

  • con ulcere allo stomaco e ulcere duodenali, gastrite - dieta 1 tabella;
  • con dispepsia di fermentazione e disbiosi - tabella 4a;
  • con enterite e colite - tabella dieta 4.

Durante la gravidanza

Le feci verde chiaro durante la gravidanza possono essere un segno pericoloso di malattia gastrointestinale, poiché l'allargamento fetale esercita una pressione sul tratto gastrointestinale, che in alcuni casi porta ai seguenti disturbi digestivi:

  • transito anomalo delle feci attraverso l'intestino crasso, che si manifesta con feci frequenti, diarrea regolare con escrementi verdi o gialli;
  • colite - infiammazione dell'intestino, i cui sintomi sono dolore addominale, feci verdi con impurità di muco e, in forme gravi, sangue nelle feci;
  • disbiosi;
  • allergia al lattosio e al glutine.

Inoltre, la ragione per la comparsa di escrementi verdi è a volte l'uso di vitamine e integratori alimentari per le donne in gravidanza con ferro nella composizione. Parte del ferro non viene assorbita ed escreta dal corpo, a seguito della quale le feci diventano verdi.

Feci verdi

Le feci verdi sono l'acquisizione di varie tonalità verdastre da parte delle feci. Il sintomo è spesso accompagnato da diarrea, flatulenza e dolore addominale. La comparsa di un colore verde delle feci si osserva con l'uso di determinati alimenti e droghe, disbiosi, infezioni intestinali, patologia gastrointestinale cronica. L'esame del paziente comporta un coprogramma, un esame ecografico degli organi addominali, la radiografia e l'endoscopia. Per normalizzare il colore delle feci, vengono prescritti una dieta, assorbenti, probiotici, preparati enzimatici.

Cause di feci verdi

Abitudini alimentari

Mangiare grandi quantità di colture a foglia verde (spinaci, aneto) e verdure porta a cambiamenti caratteristici nel colore delle feci a causa dell'eccesso di contenuto di pigmento di clorofilla. Allo stesso tempo, le feci si formano, non hanno un odore putrido, la frequenza della defecazione non cambia. Il colore verde scuro delle feci è causato dall'uso di liquirizia nera, caramello e marmellata con coloranti. Il colore delle feci tornerà alla normalità dopo 2-3 giorni.

dysbacteriosis

L'accumulo di microrganismi patogeni nell'intestino provoca i processi di putrefazione, mentre si verifica la formazione di specifici composti proteici, che causano lo scarico di feci verdi, che ha un odore fetido pungente. Le feci con dysbacteriosis sono non formate, morbide, a volte liquide. Il colore varia dal giallo verdastro al verde scuro. A volte si forma una placca verde chiaro sulla superficie delle feci.

Lo scarico di una feci verdastra atipica è combinato con disagio e brontolio nell'addome, flatulenza, dolore e crampi. Durante i movimenti intestinali, i pazienti notano un forte dolore lungo l'intestino, specialmente nelle sezioni di sinistra. Il colore alterato delle feci persiste a lungo, fino a quando non viene eliminata la causa della disbiosi. Un quadro clinico simile è un'indicazione per la visita di un medico..

Infezioni intestinali

L'ingresso di agenti patogeni nell'intestino e la loro riproduzione sono le principali cause della comparsa di feci verdi negli adulti e nei bambini. Il sintomo è patognomonico per la salmonellosi. Questa infezione intestinale è caratterizzata da feci liquide, schiumose, verde scuro di consistenza irregolare. Le feci hanno un forte odore putrido, la frequenza dei movimenti intestinali aumenta da 5 a 15 volte al giorno, a seconda della gravità del disturbo.

La colorazione verdastra delle feci è tipica anche delle infezioni virali: enterite da rotavirus, gastroenterite enterovirale. Innanzitutto, si osserva la diarrea verde, quindi le feci perdono la loro consistenza fecale - in caso di grave danno intestinale, durante i movimenti intestinali può essere rilasciato un liquido verdastro con un odore sgradevole. Il sintomo è accompagnato da nausea, vomito, dolore addominale diffuso, mancanza di appetito.

Malattie gastrointestinali croniche

I cambiamenti nel colore delle feci si trovano più spesso nell'enterite cronica, che sono caratterizzati da deterioramento della digestione della cavità, fermentazione e decadimento del cibo nell'intestino. Le reazioni putrefattive causano la formazione di composti chimici patologici che colorano le feci di verde. Si nota la diarrea, le feci sono abbondanti, offensive, a volte assumono un aspetto "oleoso". I motivi principali per lo scarico delle feci verdi:

  • Malattie dello stomaco: gastrite iperacida, ulcera peptica, dispepsia funzionale.
  • Infiammazione intestinale: colite ulcerosa, enterocolite, morbo di Crohn.

Allergia

Per le persone inclini a reazioni allergiche, lo sviluppo di sintomi dispeptici dopo aver mangiato piatti esotici e allergeni alimentari è patognomonico. Con allergie alimentari, inizia la diarrea, il ritmo della secrezione biliare nell'intestino viene interrotto, causando la presenza di un colore verdastro delle feci. La durata dei sintomi spiacevoli è di 3-5 giorni, dopo di che la condizione migliora, il colore delle feci torna alla normalità.

Danni al sistema epatobiliare

Il colore marrone abituale delle feci è dovuto alla presenza di pigmenti biliari, che subiscono trasformazioni chimiche nell'intestino. Se il colore delle feci diventa verde, e nell'ipocondrio destro compaiono pesantezza e dolori opachi, significa che i cambiamenti di colore hanno causato cause alla cistifellea e al fegato. Di solito feci molli, sfuse, verde chiaro o giallastre.

Con un'esacerbazione della malattia, il colore delle feci diventa bianco-grigiastro. Inoltre, una persona è preoccupata per la costante nausea e vomito periodico con impurità della bile. La durata dello scolorimento fecale varia da diversi giorni con discinesia biliare a diverse settimane e persino mesi - con colecistite e colangite. Con l'epatite, ci sono feci verdastre, ma il alleggerimento delle feci è più caratteristico.

Celiachia

I sintomi vengono spesso rilevati durante l'infanzia. La diarrea prolungata si verifica senza motivo apparente. A causa di disturbi nella digestione del cibo nell'intestino tenue, le feci diventano verdi, le feci sono liquide, abbondanti e offensive. I pazienti con celiachia lamentano dolore addominale costante, perdita di peso e talvolta vomito. La diarrea può essere seguita da costipazione, quando le feci diventano scure, quasi di colore nero. Le condizioni del paziente peggiorano progressivamente.

Complicanze della farmacoterapia

Esistono numerosi medicinali che possono cambiare il colore delle feci. Molto spesso, il sintomo si manifesta nel trattamento dell'anemia con preparati di ferro. L'elemento traccia viene escreto nelle feci, che è caratterizzato da un colore verde scuro o nero. Il sintomo persiste durante l'intero periodo di assunzione di ferro. Le feci verdi in un adulto causano anche altri motivi farmacologici: trattamento con lassativi, preparati di iodio, complessi multivitaminici.

Cause rare

  • Sanguinamento cronico dal tratto gastrointestinale.
  • Tumori dello stomaco e dell'intestino.
  • Patologie congenite: carenza di disaccaridasi, forma intestinale di fibrosi cistica.
  • Malattie endocrine: diabete mellito, tireotossicosi, malattia di Itsenko-Cushing.

Diagnostica

In caso di comparsa di feci verdi, è necessario consultare un gastroenterologo. Il piano diagnostico include test di laboratorio avanzati e moderni metodi di imaging degli organi dell'apparato digerente. Se necessario, il paziente viene indirizzato per consulenze a specialisti collegati. I più informativi sono:

  • Coprogram. Quando si esaminano le feci verdi al microscopio, contiene un gran numero di particelle di cibo non digerito, un aumento del contenuto di eritrociti e leucociti, che indica i processi infiammatori nell'intestino. Con possibile sanguinamento intestinale, la reazione di Gregersen viene eseguita con sangue occulto. L'analisi dell'elastasi fecale esclude la pancreatite.
  • Ricerca batteriologica. Quando il colore delle feci cambia, viene sempre eseguita un'analisi microscopica per le uova di elminto. Assicurati di fare la semina di feci su terreni nutritivi selettivi per rilevare i patogeni tipici del gruppo intestinale: Salmonella, Escherichia, Shigella. In caso di difficoltà nella diagnosi, viene prescritto ELISA nel sangue per rilevare gli anticorpi.
  • Procedura ad ultrasuoni. In un adulto, la comparsa di feci verdi è spesso causata da ragioni somatiche, per la conferma della quale è richiesta un'ecografia degli organi addominali. L'ecografia aiuta a escludere le masse e altre gravi lesioni intestinali. L'ecografia mirata del fegato e della cistifellea è necessaria per diagnosticare colecistite, epatite.
  • Radiografia. L'irrigoscopia a doppio contrasto aiuta a valutare la struttura del colon e identificare le aree di distruzione della mucosa, ulcere profonde o diverticoli. La radiografia del passaggio del bario è un metodo efficace mediante il quale è possibile valutare le condizioni di tutte le parti del tratto gastrointestinale, rilevare i segni dell'ulcera peptica.
  • Metodi aggiuntivi FGDS è raccomandato per i segni di patologia gastroduodenale. I pazienti con sospetta malattia infiammatoria intestinale sono mostrati colonscopia con prelievo di biopsia. Per diagnosticare la celiachia, viene eseguito l'esame citomorfologico delle biopsie dell'intestino tenue e vengono determinati anticorpi specifici. Un immunogramma è informativo per determinare la causa di una grave allergia..

Trattamento

Aiuto prima della diagnosi

Il colore verdastro delle feci associato all'uso di determinati alimenti non richiede una terapia specifica. È sufficiente escludere i fattori provocatori dalla dieta e, dopo un paio di giorni, il colore delle feci tornerà alla normalità. Se il sintomo è accompagnato da nausea, diarrea, dolore addominale, è necessario consultare un medico per scoprire perché le feci sono diventate verdi. La presenza di striature di sangue nelle feci è un'indicazione per il ricovero in ospedale di emergenza.

Terapia conservativa

Una parte importante del trattamento è una dieta speciale. Nel periodo acuto di infezioni intestinali, altre patologie gastrointestinali, una persona viene trasferita a una dieta parsimoniosa: zuppe di muco, porridge di purè in acqua. Dopo la normalizzazione delle feci, il paziente ritorna gradualmente alla sua solita dieta. La celiachia è trattata con una dieta priva di glutine per tutta la vita. Le medicine vengono selezionate in base alla causa delle feci verdi. A scopi terapeutici, utilizzare:

  • Assorbenti. Sono prescritti per tutti i casi di feci verdastre e diarrea, poiché rimuovono efficacemente i prodotti metabolici tossici e gli agenti batterici dal corpo. L'oscuramento delle feci sullo sfondo dell'uso di preparati a carbone attivo è una variante della norma.
  • Probiotici. Con la disbiosi, durante il periodo di recupero dopo le infezioni intestinali, i probiotici sono necessari per la colonizzazione dell'intestino crasso con lattobacilli benefici. I farmaci migliorano la motilità, eliminano il disagio addominale e aiutano a normalizzare la frequenza e la consistenza delle feci.
  • Farmaci antisecretori. In condizioni iperacide, i farmaci sono efficaci che riducono l'acidità nello stomaco, prevengono lo sviluppo di ulcere e sanguinamento dal tratto gastrointestinale. Gli inibitori della pompa proteica sono preferiti per un'azione duratura e minimi effetti collaterali.
  • Enzimi. Con la forma gastrointestinale di infezioni intestinali e enterite cronica, la pancreatina e la bile secca hanno un buon effetto terapeutico. La terapia sostitutiva enzimatica stimola la digestione ed elimina la sindrome da malassorbimento, eliminando così tutti i disturbi dispeptici.
  • antibiotici Gli agenti antimicrobici sono indicati per gravi forme generalizzate di malattie batteriche per colpire le cause infettive del disturbo. Vengono principalmente utilizzati farmaci del gruppo dei fluorochinoloni, le tetracicline. A volte la terapia è integrata con sulfamidici. Per le infezioni virali, i farmaci etiotropici non sono prescritti.

Feci verdi: ciò che ha influenzato il cambiamento nel colore della cacca?

Il nostro sistema digestivo ricorda in qualche modo un semaforo, il cibo digerito si forma in feci, che, per qualche ragione, possono assumere diversi colori, incluso il verde, di cui parleremo in questo articolo. È vero, i segnali di colore delle feci hanno significati leggermente diversi rispetto ai semafori. Allo stesso tempo, la loro somiglianza non è solo a colori, ma anche nel fatto che entrambi ci danno determinate informazioni a cui è necessario rispondere. La comparsa di feci verdi non è la norma, di norma un tale sintomo indica un'interruzione del lavoro del nostro corpo. Pertanto, vediamo cosa ha causato la comparsa della cacca verde?

Feci verdi: le ragioni del suo aspetto

In quasi tutti i casi, le feci verdi sono associate a processi digestivi compromessi, hanno una consistenza liquida e frequenti movimenti intestinali. Al fine di determinare la causa delle feci verdi liquide, è necessario comprendere il processo di formazione del colore della cacca. Per una presentazione completa dell'intero quadro clinico, analizzeremo tutto in ordine..

Tutti sanno che il normale colore della cacca è marrone. Ma poche persone possono immaginare perché lo fosse. Il ruolo principale nella colorazione della merda è svolto dalla bile, o meglio dalla stercobilina.

La stercobilina è un pigmento colorante che, a causa dei processi metabolici nell'intestino, diventa marrone e macchia la cacca. Più in dettaglio su questi processi, puoi leggere l'articolo sui possibili colori delle feci.

Pertanto, per qualche motivo, il processo naturale del colore della cacca non si verifica o qualcosa li tinge, cambiando il colore in verde. Ci sono molte di queste ragioni ed è necessaria una visita medica completa per identificare la vera causa. Consideriamo quelli principali.

Processi patologici che causano feci verdi e verde scuro

Vari tipi di processi infiammatori nel sistema digestivo possono provocare un cambiamento nel colore della cacca in verde scuro, a seguito del quale muore un gran numero di leucociti, che possono dare alla cacca una tinta verdastra. In questo caso, le feci sono accompagnate da muco e pus. Inoltre, è possibile la manifestazione di sintomi come dolore e crampi nella cavità addominale, diarrea..

La rottura del fegato provoca anche un cambiamento nell'ombra delle feci. In questo caso, il colore caratteristico delle feci segue la massiccia rottura dei globuli rossi, che provoca un'eccessiva produzione di bilirubina. A causa di troppi di questi elementi, non ha il tempo di attraversare il processo completo di decadimento della bilirubina, che porta a feci verdi.

Il colore verde scuro delle feci si verifica anche in presenza di sanguinamento. Malattie come le ulcere sono abbastanza capaci di causare questo processo. Il colore verde delle feci è dovuto al ferro nel sangue..

La violazione della microflora intestinale contribuisce alla perturbazione della normale digestione del cibo nell'intestino. Ciò provoca i processi di decadimento e fermentazione del cibo, a seguito di ciò si verifica la formazione di sostanze che contribuiscono al colore delle feci in un colore verde. La disbatteriosi può essere scatenata assumendo antibiotici, stress e dieta scorretta o un improvviso cambiamento nella dieta. Un ulteriore segno di disbiosi è l'odore: il terriccio sa di peste.

Inoltre, un cambiamento nel colore della cacca in verde è spesso un segno di dissenteria. In questo caso, ci sono sintomi accompagnatori di una malattia infettiva, come febbre, vomito e nausea, dolore addominale, debolezza generale e malessere..

Feci verdi - a causa della disfunzione pancreatica

Abbastanza spesso, le feci verdi liquide sono il risultato di una mancanza di enzimi pancreatici. Svolge un ruolo molto importante nella catena digestiva. Nello stomaco, il cibo subisce un trattamento primario e quindi entra nel duodeno, ci sono già processi per l'ulteriore trattamento del cibo. Il pancreas rilascia i suoi enzimi, che dissolvono i composti alimentari in componenti più semplici, il che a sua volta consente alle pareti intestinali di assorbire i nutrienti. Quando questo processo viene interrotto, il cibo non viene digerito. A causa del fatto che l'intestino non può ricevere nutrienti dal cibo, presto inizia a liberarsene, il che porta al fatto che le feci non hanno il tempo di formarsi e vengono escrete in forma liquida - diarrea. La diarrea acquisisce il colore verde per lo stesso motivo, poiché tutti i processi di formazione delle sostanze non hanno il tempo di verificarsi completamente.

Alcune persone riescono a sopportare tali disturbi per diversi mesi. Ma questo non porta a niente di buono. Dal momento che il corpo perde molto fluido e praticamente non riceve nutrienti. Ciò porta a un generale peggioramento della salute, disidratazione e perdita di peso..

Quando la cacca verde non è motivo di preoccupazione?

Come puoi vedere, la cacca verde non è così innocua. Ma in alcuni casi, non indicano la presenza di un disturbo..

  • Gli alimenti contengono molti coloranti che colorano le feci. Potresti aver mangiato un sacco di cibo che contiene coloranti verdi. Questo può essere soda, dolci, ecc..
  • Ti è capitato di bere l'altro giorno? Bere alcol, specialmente in grandi quantità, fa diventare la merda verde. In particolare, ciò è dovuto al fatto che influisce sul funzionamento del fegato e del pancreas. Se tuttavia hai abusato di questo prodotto nocivo alla vigilia, potrebbe causare una disfunzione temporanea di questi organi.

L'alcol non si limita a macchiare le feci, insieme alla merda verde che merda le tue cellule cerebrali! Ha un effetto dannoso sull'attività cerebrale umana e distrugge anche gli organi interni, provoca dipendenza e degrado di una persona. Ti consigliamo vivamente di abbandonare completamente questo prodotto.!

  • Mangiare verdure e frutta ricchi di clorofilla o una dieta vegetariana maschererà la tua cacca e sarà quasi invisibile nell'erba. Con le diete vegetariane, le feci si formano di solito molto più a lungo del solito.

Se le feci hanno acquisito colore a causa dell'influenza dei suddetti fattori, lo stato di salute dovrebbe rientrare nei limiti normali e le feci acquisiscono un colore normale immediatamente dopo aver cambiato la dieta.

Feci verdi nelle donne in gravidanza

Ora diamo un'occhiata a ciò che provoca le feci verdi durante la gravidanza. Ogni madre augura a suo figlio felicità e salute. Durante la gravidanza, il suo obiettivo è quello di dare alla luce un bambino sano. Per questo, il corpo richiede una grande quantità di nutrienti e vitamine. Pertanto, la dieta di una donna incinta contiene una grande quantità di vitamine e minerali da alimenti vegetali e complessi vitaminici. Quantità eccessive di vitamine e minerali non vengono assorbite dal corpo e vengono escrete insieme alle feci, conferiscono alla cacca un colore verde. Si noti che non dovrebbero esserci altri sintomi che indicano la patologia..

Feci verdi in un bambino: qual è il problema?

La cacca verde più comune si osserva nei bambini. Nella maggior parte dei casi, ciò non indica la presenza di patologia, ma è un processo naturale di sviluppo del corpo di un bambino.

Considera le opzioni e i motivi per causare feci verdi nei neonati:

  • Nei primi giorni di vita, la cacca può avere questo colore perché contiene liquido amniotico e muco. Il 4 ° giorno di vita, questo deve passare.
  • Nel primo mese in un neonato, si verificano feci verdi a causa dell'adattamento del sistema digestivo. Anche questo è un effetto temporaneo..
  • Quando i denti iniziano a tagliare, la saliva viene prodotta in grandi quantità. Ciò contribuisce ad aumentare il rilascio di bile, che conferisce il colore caratteristico. È anche possibile la presenza di crampi allo stomaco e febbre. Nel caso, è meglio consultare un pediatra, poiché i disturbi possono anche parlare di un qualche tipo di anomalia nel lavoro degli organi interni o di una malattia.

Se la causa delle feci verdi in un bambino è un disturbo, i sintomi concomitanti sotto forma di un deterioramento del benessere dovrebbero essere respinti.

Nei bambini in età avanzata, le stesse ragioni possono provocare la comparsa di feci verdi come in un adulto. Ne abbiamo parlato sopra.

Il segnale verde del nostro corpo ha un duplice carattere, da un lato, è un segno di cambiamenti patologici, dall'altro, un cambiamento nella dieta. Il nostro corpo risponde immediatamente a questi processi e ci dice di essere consapevoli e, se necessario, di agire. Ricorda che la cosa principale è che i nostri movimenti intestinali dovrebbero essere marroni nella stanza. Il colore verde delle feci, insieme ad altri cambiamenti, nella maggior parte dei casi è un segno di disfunzione d'organo e presenza di una malattia. Non forniamo specificamente consigli su possibili opzioni di trattamento in modo da non auto-medicare su Internet. Tali azioni non portano a nulla di buono. Ci sono medici per determinare le vere cause del comportamento anomalo del corpo. E se sospetti che qualcosa non vada, contattali. È necessario un esame completo per fare la diagnosi corretta.

Monitora attentamente i movimenti intestinali. Ti auguriamo la forma corretta della cacca marrone. Sollievo!

Perché le feci sono verdi in un adulto??

Le feci verdi non sono un segno normale. Può indicare una serie di condizioni dolorose, in particolare infezioni gastrointestinali. Oltre al colore stesso, è necessario tenere conto della consistenza delle feci (denso, liquido), della sua frequenza (il numero di movimenti intestinali al giorno).

Perché le feci sono di solito marroni?

Le feci sono una miscela di eritrociti morti, cibo non digerito, bile e prodotti di scarto che si formano quando il cibo passa attraverso la microflora intestinale. Gli eritrociti morti sono neri, la bile è giallo-verdastra, i rifiuti della lavorazione di residui di cibo non digeriti con batteri intestinali sono marroni. Di conseguenza, il colore marrone delle feci è fornito dai batteri intestinali, che svolgono anche una serie di altre funzioni vitali (ad esempio, facilitando l'assorbimento dei nutrienti dal cibo che entra nel corpo).

Colore delle feci insalubre:

  1. Le feci scure e mucose possono indicare sanguinamento nel tratto digestivo. La causa può essere un'ulcera allo stomaco scoppiata, altre malattie gravi.
  2. Le feci giallo-verdi di solito si verificano con la diarrea. Il colore giallo può essere associato a malattie del fegato, delle vie biliari.

Cambiamenti nel colore delle feci dal marrone scuro a un'altra tonalità (nero, verde chiaro o scuro) si verificano per una serie di ragioni, tra cui sanguinamento dal retto, dallo stomaco e dall'esofago. Tra i motivi - malattie del pancreas, cistifellea. Ma il più delle volte la diarrea è responsabile, in cui il cibo attraversa il tratto digestivo più velocemente del solito. Per questo motivo, i batteri intestinali non hanno il tempo di dare alle feci il colore "corretto"..

Le feci verdi sono un segno di cancro??

Quando appare uno sgabello verde, non c'è motivo di panico immediato, la creazione di scenari catastrofici. Mentre un'ombra innaturale di feci può essere un segno di cancro, il più delle volte è uno sgabello nero e appiccicoso. Ciò è dovuto a sanguinamento dello stomaco, dell'esofago, del duodeno 12 o delle impurità del sangue fresco (con carcinoma del colon-retto).

Sebbene le feci verdi di solito non siano un sintomo di cancro, non devono essere sottovalutate, soprattutto se compaiono altri sintomi (diarrea grave, crampi addominali, vomito, febbre).

Colorazione verde delle feci 1-2 volte di seguito senza effetti collaterali, molto spesso a causa di coloranti alimentari artificiali, il consumo di alcuni alimenti naturali, in particolare ortaggi a foglia, bacche. Lo scolorimento delle feci combinato con diarrea ricorrente, costipazione e vomito può indicare un'infiammazione intestinale non specifica come la malattia di Crohn, la sindrome dell'intestino irritabile.

Cibo

La causa più comune delle feci verdi è un cambiamento nelle abitudini alimentari e nell'uso di determinati alimenti. Questa condizione è tipica per neonati, bambini piccoli con latte artificiale (Nutrilon, Milupa, ecc.) E altre formule per neonati. Fino a quando il sistema digestivo non è completamente abituato al nuovo cibo, le loro feci possono essere colorate di verde. La condizione torna rapidamente alla normalità (entro pochi giorni). Se ciò non accade, è necessario un esame.

Gli alimenti che causano un colore delle feci verde (di solito scuro o persino nero-verde) includono:

Le verdure a foglia contengono clorofilla, una tintura verde che consente alle piante di produrre ossigeno. Ma il corpo umano non è in grado di digerire la clorofilla, quindi dopo aver mangiato questa verdura, le feci diventano verdi. Ma non fa male. Le verdure a foglia fanno bene alla salute.

Oltre ai cibi sani, come i suddetti tipi di frutta e verdura, i coloranti alimentari artificiali aggiunti dai produttori a determinati alimenti causano anche un cambiamento nel colore delle feci. Il corpo umano non può elaborarli, quindi li mostra invariati.

Coloranti biliari

La bile è un liquido giallo-verde. Si forma nel fegato, immagazzinato nella cistifellea, da dove scorre attraverso il dotto biliare nell'intestino tenue. Sulla strada, si collega al dotto pancreatico, attraverso il quale il succo pancreatico entra nell'intestino tenue (duodenale). Contiene lipasi pancreatica, un enzima che consente l'assorbimento dei grassi. La bile attiva la lipasi pancreatica, aumentando la sua efficacia nella digestione dei grassi. Di conseguenza, più grasso viene assorbito dall'intestino tenue nel corpo..

I coloranti biliari sono un gruppo di coloranti biologici; il più importante è la bilirubina. È integrato dalla biliverdina, che risulta dalla scomposizione dell'emoglobina. Di solito, la bile si decompone mentre passa attraverso l'intestino, il suo colore diventa marrone, i resti vengono escreti nelle feci. Ma con la diarrea, un altro disturbo digestivo, la digestione della bile rallenta, viene escreta invariata, il che può causare un cambiamento nel colore delle feci dal verde al giallo-verdastro.

Antibiotici e altre medicine

Gli antibiotici, in particolare i potenti farmaci usati per le infezioni gravi, spesso uccidono la maggior parte dei batteri benefici nell'intestino. Poiché i batteri con i loro rifiuti macchiano le feci di marrone, una loro mancanza porta a feci di colore verde o nero-verdastro..

Per prevenire i problemi causati dagli antibiotici, si consiglia di assumere contemporaneamente i probiotici (una cultura vivente che fornisce all'intestino nuovi batteri).

Esistono altri farmaci, additivi alimentari, che causano un cambiamento nel colore delle feci. Tra questi ci sono le seguenti sostanze:

  1. Indometacina. Questo farmaco appartiene al gruppo dei FANS. Riduce l'infiammazione, abbassa la temperatura.
  2. Preparati di ferro. Fondamentalmente, la causa delle feci verdastre è il loro uso in grandi quantità. A volte può anche verificarsi costipazione. Dopo aver interrotto il farmaco, la condizione torna rapidamente alla normalità..

La colorazione verde delle feci può innescare procedure mediche come un trapianto di midollo osseo. Quando il corpo rifiuta il midollo osseo trapiantato, si verificano gravi irritazioni del tratto gastrointestinale, diarrea, feci verdi.

Malattie del tratto gastrointestinale

Alcuni tipi di parassiti, virus, batteri possono anche causare un cambiamento nel colore delle feci. Molto spesso si tratta di lamblia intestinale (giardia lamblia), norovirus. La presenza di questi microrganismi è accompagnata da diarrea con feci verdi. A volte questo sintomo si verifica anche con la normale diarrea del viaggiatore. Di norma, la condizione ritorna normale entro pochi giorni senza necessità di cure. I verdi nelle feci appaiono nella malattia di Crohn, nella colite ulcerosa e in altre malattie dell'apparato digerente, accompagnati da diarrea (anche nei disturbi ereditari). Le feci verdi in un adulto possono verificarsi con sindrome dell'intestino irritabile, abuso di lassativi (medicinali che facilitano i movimenti intestinali).

Una ragade anale è una minuscola fessura nei tessuti attorno all'ano, spesso associata a costipazione cronica, feci dure. Ma a volte questa manifestazione si verifica con diarrea cronica, infiammazione intestinale non specifica. Le ragadi anali possono sanguinare, a causa della presenza di sangue nelle feci e della sua colorazione in una tinta rosso-verde.

Malassorbimento di nutrienti

È un disturbo associato a malattie gastrointestinali. La maggior parte dei nutrienti viene assorbita nel rivestimento dell'intestino tenue. Ciò richiede gli enzimi digestivi del pancreas, la bile. Il fallimento di uno di questi componenti porta a una carenza nella fornitura di nutrienti da parte dell'organismo..

PatologiaCaratteristica
CeliachiaUna malattia autoimmune caratterizzata da una reazione crociata degli anticorpi del corpo contro il glutine
Intolleranza al lattosioUna condizione causata da una carenza congenita o acquisita di lattasi, un enzima che scompone il lattosio
Sindrome dell'intestino cortoUna condizione in cui diminuisce l'area di assorbimento dell'intestino tenue, attraverso la quale vengono assorbiti i nutrienti
Sindrome dell'anello ciecoUna condizione in cui i batteri entrano nell'intestino tenue che interrompono il metabolismo, il normale funzionamento della bile
Irradiazione dell'intestino tenueDisturbo derivante dall'irradiazione di neoplasie maligne nella cavità addominale
Amiloidosi intestinaleUn disturbo sistemico in cui un composto amiloide si accumula in un organo

Il trattamento è una combinazione di soluzioni causali. La nutrizione del paziente viene corretta, vengono introdotti nutrienti mancanti, minerali, vitamine. Se necessario, viene prescritto un farmaco.

Salmonellosi

È una malattia infettiva intestinale, di solito non fatale, ma spiacevole. È rischioso sia per il bambino che per l'adulto. Il suo agente causale è il batterio Salmonella enteritidis. Questo agente patogeno appartiene al gruppo della Salmonella che causa una serie di altre malattie (in particolare la febbre tifoide). Il batterio si trova spesso nel latte, nelle uova (e in tutti gli alimenti contenenti uova, in particolare la maionese all'uovo).

Un adeguato trattamento termico di uno qualsiasi degli alimenti a rischio distrugge la Salmonella.

Quando si mangia cibo contenente batteri della salmonella, i patogeni entrano nell'intestino, attaccano le cellule della parete intestinale e si verifica un'infiammazione. L'infezione si manifesta come febbre, diarrea con feci molli e acquose. Di solito è verde e può contenere muco e sangue. Possono verificarsi dolore addominale, nausea e vomito. Nelle persone con sistema immunitario indebolito (ad es. Pazienti affetti da AIDS), la Salmonella può entrare nel flusso sanguigno e diffondersi in tutto il corpo. In questo caso, si verifica un avvelenamento del sangue grave (sepsi), che può essere fatale. La principale prevenzione della malattia è il rifiuto di mangiare cibi (in particolare latticini, uova) da fonti sconosciute, soprattutto in assenza di un adeguato trattamento termico degli alimenti.

Quando cercare assistenza medica?

È necessario consultare un medico se i sintomi persistono, in particolare la diarrea, per più di 3 giorni. La diarrea prolungata può portare a disidratazione, malassorbimento. È necessaria anche una visita specialistica se le feci verdi sono accompagnate da altri sintomi come crampi addominali, sangue nelle feci, nausea.

Spesso è scomodo per una persona parlare con un medico delle feci e delle sue caratteristiche esterne, ma questo è necessario. Il medico è chiamato per aiutare a migliorare la condizione. Prima di visitarlo, è consigliabile redigere un elenco di farmaci da assumere. È anche importante informare il medico sulle abitudini alimentari (in assenza dei loro cambiamenti - sugli alimenti consumati di recente), sulla presenza di altre malattie. Questo è l'unico modo per fare la diagnosi corretta, determinare la causa delle feci verdi, applicare il trattamento corretto..

Con una singola manifestazione di un sintomo, di regola, non stiamo parlando di un problema serio. Molto probabilmente è causato dal consumo di verdure a foglia. Se una tonalità verde di feci persiste per più di 3 giorni consecutivi, accompagnata dagli altri segni sopra menzionati, può verificarsi un disturbo che richiede un approccio terapeutico specializzato.

Dovresti consultare rapidamente un medico se c'è un sangue rosso vivo nelle feci, la sua colorazione nera (questo può essere un segno di melena - la presenza di sangue digerito nelle feci). Ma a volte il suo annerimento può causare mirtilli, liquirizia consumata il giorno prima.

Trattamento delle cause dei cambiamenti nell'ombra delle feci

Se una persona ha allergie, intolleranze, sensibilità a determinati alimenti che causano la diarrea cronica, è necessario escludere alimenti a rischio dalla dieta o ridurne il consumo. Questi sono principalmente caffeina, latticini, cibi grassi, bevande gassate. Tenere un diario, annotare quali alimenti stanno causando problemi.

Il trattamento di un paziente con malattie infettive viene effettuato da medici del dipartimento di malattie infettive.

Per le infezioni, vengono generalmente somministrati riposo a letto e aumento dell'assunzione di liquidi (per prevenire la disidratazione). Si consiglia di utilizzare farmaci che purificano l'intestino (ad esempio farmaci contenenti diclorochinolinolina). Nei casi più gravi, vengono anche prescritti antibiotici.

Nella maggior parte dei casi, le feci verdi sono una condizione senza preoccupazioni. La persistenza a lungo termine del problema può indicare la presenza di una malattia grave, ma un incidente una tantum può indicare la presenza di coloranti naturali (di spinaci, broccoli) nelle feci.

Trattamento con feci verdi di Salmonella

Il trattamento con Salmonella dipende dalla forma clinica della malattia, dallo stato immunitario del paziente. La terapia è sintomatica. Soprattutto, rifornimento di liquidi, minerali.

Il trattamento consiste in:

  • reidratazione (orale e parenterale);
  • dieta;
  • terapia farmacologica;
  • antibiotici (penicillina, cotrimoxazolo, chinoloni).

In tutte le malattie acute della diarrea, la reidratazione è fondamentale. Dovrebbe tenere conto del fabbisogno giornaliero di base di liquidi, volume delle feci, vomito, temperatura.

Con la salmonellosi, è importante escludere tutti gli alimenti grassi, irritanti, il latte, la carne, compresi prosciutto crudo, cioccolato, verdure a foglia, frutta fresca (tranne banane, mele grattugiate). La dieta comprende purè di patate, riso, zuppa di ortaggi a radice e pane secco. A poco a poco, quando la condizione migliora, vengono aggiunti pasta, carne magra, frutta.

Dei farmaci usati sono disinfettanti intestinali, adsorbenti. I farmaci che rallentano la motilità intestinale non sono adatti alla salmonellosi, perché migliorano l'assorbimento dei prodotti tossici da parte dei batteri.

Trattamento per le feci verdi causate da malassorbimento

I sintomi dovrebbero scomparire dopo aver rimosso i cibi scomodi. Con intolleranza al lattosio, latte, alcuni prodotti lattiero-caseari sono esclusi. Puoi provare compresse di lattasi, latte lattasi o latte senza zucchero del latte..

Con la celiachia, è necessario seguire una dieta priva di glutine che escluda gli alimenti da grano, riso, avena e altri cereali. Il glutine si trova anche in numerosi alimenti lavorati industrialmente, quindi è consigliabile ricercare attentamente quali ingredienti contiene ciascun prodotto..

Ai pazienti con malassorbimento vengono prescritte alte dosi di vitamine e minerali. In caso di intolleranza al lattosio, aumenta l'assunzione di calcio (la dose giornaliera del supplemento è di 500 mg 2-3 volte al giorno). Le compresse contenenti batteri vivi del Lactobacillus possono ridurre flatulenza, diarrea e altri sintomi associati all'uso di antibiotici, come le feci verdi. Lactobasillus acidophilus ripristina la microflora intestinale naturale, disturbata dalla terapia farmacologica, la diarrea.

Trattamento delle feci verdi causate da infezioni parassitarie

I parassiti a volte scompaiono da soli. Ma è sempre consigliabile un trattamento specializzato, specialmente se i sintomi sono prolungati..

Ogni malattia ha un trattamento specifico. A volte è necessario utilizzare antibiotici, a volte corticoidi, farmaci che agiscono direttamente contro i parassiti. La scelta del metodo dipende sempre dalla gravità della condizione..

Nella maggior parte dei casi, il corpo affronta da solo le malattie virali. È sufficiente ricostituire regolarmente le riserve di liquidi, aderire a una corretta alimentazione. Il corpo ha bisogno di ricostituire i minerali mancanti persi durante la diarrea, il vomito. Durante il trattamento, possono essere utilizzati preparati ausiliari sotto forma di probiotici, minerali che supportano il corpo impoverito, stabilizzano la microflora intestinale.

Le forme lievi di infezioni batteriche possono essere trattate con liquidi sufficienti e una dieta rigorosa. Vengono utilizzati carbone attivo e altri farmaci per la diarrea. Viene nominato Imodium, Khilak forte. Per l'infiammazione localizzata, vengono utilizzati antibiotici. Nei casi più gravi, è necessario il ricovero in ospedale.

Trattamento per feci verdi causate da ragade anale

Una ragade anale guarisce da sola o di solito diventa cronica dopo 3 giorni. Il trattamento è conservativo, chirurgico. La terapia conservativa comprende bagni di sitz (in un decotto di camomilla, corteccia di quercia), assunzione di lassativi, supposte con una sostanza che influenza la tensione dello sfintere anale (antispasmodici), analgesici.

L'obiettivo del trattamento chirurgico è quello di curare la fessura stessa nella parete rettale, per influenzare la tensione degli sfinteri anali. La dilatazione (ingrossamento) del retto viene eseguita in anestesia generale locale o breve. L'espansione consente al sangue di circolare ai bordi strappati della fessura, migliora la guarigione.

Anche la crepa viene rimossa (escissione). Questo è un metodo meno efficace che non influisce sulla tensione dello sfintere. La prima scelta è l'operazione di Eisenhammer o la sfinterotomia parziale laterale interna (incrocio di 1/3 dell'altezza dello sfintere interno). Questa è una delicata procedura chirurgica che può portare a incontinenza fecale e deve quindi essere eseguita da un proctologo esperto.

Rischi di alterazioni del colore delle feci

La rimozione dei rifiuti è una delle funzioni principali e più importanti del corpo umano. L'aspetto, l'odore delle feci stesso indica uno stato di salute, avverte di una grave malattia. Pertanto, è consigliabile prestare attenzione ai suoi cambiamenti.

Le feci verdastre con muco sono spesso causate da infiammazione aspecifica della mucosa intestinale. La condizione in sé non è pericolosa; il problema sorge quando si verifica contemporaneamente con sanguinamento rettale, perché si può verificare la sindrome dell'intestino irritabile.

Le feci dure e pesanti sono una conseguenza comune dell'assunzione inadeguata di liquidi e fibre. Tali movimenti intestinali possono essere di colore scuro, principalmente a causa della prolungata esposizione al colon..

Costipazione e diarrea indicano uno squilibrio intestinale che può indebolire il sistema immunitario. La diarrea prolungata può indicare una grave malattia intestinale; c'è il rischio di disidratazione. La costipazione a lungo termine può causare eczema, emorroidi e disagio psicologico..

condividi con i tuoi amici

Fai qualcosa di utile, non ci vorrà molto

Feci verdi in un adulto: cause e trattamento

Le persone spesso non prestano attenzione al colore della propria "sedia". E infatti, quando nulla ti disturba in termini di salute, in qualche modo non viene in mente guardare in bagno. Ma se c'è un problema con la funzione del tratto digestivo, devi prima prestare attenzione all'ombra delle feci..

Le feci, il loro colore, la consistenza, le inclusioni esistenti, l'olfatto, la regolarità dell'apparenza sono un indicatore dello stato dell'apparato digerente e della salute del corpo nel suo insieme. In particolare, le feci verdi possono indicare varie malattie piuttosto pericolose che causano gravi conseguenze e complicazioni..

Cause di feci verdi

I fattori che contribuiscono alla colorazione delle feci in un colore palustre sono divisi in due gruppi:

  1. Patologico: l'ombra degli escrementi cambia a causa di malattie, anomalie, disturbi dell'apparato digerente.
  2. Fisiologico: le feci assumono un colore diverso a causa dell'uso di determinati alimenti, integratori alimentari, preparati vitaminici, medicine.

Per scoprire cosa ha causato esattamente la colorazione persistente delle feci in una palude o altra tonalità di verde, è necessario consultare un medico e sottoporsi a una diagnosi.

Video: feci verde scuro, dolore intestinale

Salmonellosi

Questa è una malattia zoonotica, i cui agenti patogeni vengono trasmessi all'uomo dagli animali o attraverso il consumo di prodotti adeguati: uova, latte, burro, carne. I batteri migrano attraverso il flusso sanguigno, colpendo l'intestino e altri organi - il fegato, i reni, il muscolo cardiaco e persino il cervello. I sintomi della patologia sono i seguenti:

  • Alta temperatura corporea - fino a 40 gradi.
  • Feci verdi.
  • Escrementi liquidi e schiumosi con un odore putrido - movimenti intestinali fino a 10 volte al giorno.
  • Debolezza e altri segni di intossicazione.
  • Nausea e vomito.
  • Dolore nella parte superiore dell'addome - vicino all'ombelico, gonfiore.

A causa del fatto che la salmonellosi minaccia intossicazione e disidratazione estremamente pericolosa, quando compaiono i primi sintomi, una squadra di ambulanze deve essere chiamata urgentemente.

Dissenteria

Questa malattia infettiva è molto pericolosa, poiché la mucosa dell'intestino crasso è interessata e si verifica intossicazione del corpo. Anche i reni, il fegato e il sistema nervoso possono essere colpiti. Le manifestazioni cliniche della patologia sono le seguenti:

  • Malessere generale, debolezza.
  • Aumento della temperatura corporea, brividi.
  • Dolore crampo nella regione epigastrica, principalmente sul lato sinistro.
  • Diarrea - spesso dovuta alla miscela di muco e (o) sangue, compaiono feci verde scuro di consistenza liquida.
  • Nausea e voglia di vomitare.
  • Bocca asciutta.
  • Mancanza di respiro e bassa pressione sanguigna.

Questa condizione richiede il ricovero immediato nel dipartimento di malattie infettive di un istituto medico..

dysbacteriosis

Questa patologia si verifica sia nei bambini che nei pazienti adulti. A rigor di termini, questa non è una malattia, ma un sintomo che l'equilibrio della microflora normale e patogena che abita nel tratto digestivo viene interrotto..

La disbatteriosi può manifestarsi in forma acuta o cronica e influire significativamente sulla funzione degli organi dell'apparato digerente. Dolori acuti, nausea, diarrea prolungata con feci verdi maleodoranti sono sintomi comuni di disturbi nella flora normale.

Altre possibili cause patologiche

Il colore dei movimenti intestinali può cambiare a causa delle seguenti malattie o condizioni:

  • Avvelenamento da prodotti alimentari scaduti o scaduti, preparati farmacologici.
  • Processi infettivi e infiammatori negli organi del tratto gastrointestinale. Varie enteriti (duodenite, digiunite, ileite).
  • Sanguinamento interno dovuto a trauma addominale. In questo caso, la persona avrà feci nere e verdi..
  • Allergia al cibo, compreso il lattosio.
  • Stomaco o ulcera duodenale.
  • Tumori localizzati nel tratto digestivo (in questo caso, le feci possono diventare grigio-verde o un'altra tonalità).
  • Malattia del fegato o della cistifellea.
  • Anomalie nel funzionamento del sistema circolatorio.

Esistono molte patologie che possono influenzare l'ombra delle feci, i loro sintomi sono simili. Pertanto, l'autodiagnosi, e ancora di più per prescrivere un trattamento per te stesso, è impraticabile e pericoloso per la salute. È meglio consultare un gastroenterologo per questo scopo..

Cause fisiologiche

Due gruppi di cause sono fattori scatenanti abbastanza normali per lo scolorimento delle feci..

Mangiare determinati alimenti:

  • Cereali che sono digeriti male dal corpo.
  • Alimenti ricchi di ferro.
  • Verdure, frutta, erbe - spinaci, broccoli, aneto, prezzemolo, coriandolo, cetrioli, acetosa, lattuga, pere, alghe.
  • Prodotti contenenti coloranti sintetici o naturali.

L'uso di medicinali, integratori alimentari e altre preparazioni farmacologiche o fitopreparanti:

  • Tè, compresse, capsule a base di ingredienti a base di erbe.
  • Medicinali ricchi di iodio o ferro.
  • antibiotici.
  • Complessi vitaminici e minerali.
  • Supplementi sportivi.
  • Preparati a base di alghe.

Le feci di palude appaiono spesso nei vegetariani, così come le donne che amano le diete vegetali monotone, aderiscono a uno stile di vita "eccessivamente" sano.

Quando chiamare un medico

Se le feci diventano verdi, ma nient'altro disturba la persona, non c'è motivo di farsi prendere dal panico. Tuttavia, nel caso in cui si manifestino ulteriori sintomi allarmanti o addirittura uno, è impossibile esitare a consultare un medico:

  • Cambiamenti nella consistenza delle feci: feci molli, schiumose, macchie di sangue, muco, cibo non digerito.
  • Aumento della temperatura persistente.
  • Debolezza, sonnolenza, apatia.
  • Sincope (sincope).
  • Anemia.
  • Mancanza di appetito.
  • Improvvisa perdita di peso.
  • Cambia tono della pelle - pallore, scolorimento blu.
  • Nausea.
  • Dolore nella regione addominale o epigastrica.

Diagnosi accurata della malattia

Per differenziare la patologia, il medico prescrive una serie di studi di laboratorio e apparato:

  • Analisi cliniche, biochimiche generali del sangue e delle urine.
  • Coltura batterica, coprogramma e microscopia delle feci. Esame delle feci per rilevare eventuali inclusioni.
  • Ultrasuoni o risonanza magnetica degli organi situati nella cavità addominale.
  • Fibrogastroduodenoscopy (FGDS, deglutizione di un tubo flessibile speciale - un gastroscopio).

Dopo un'accurata diagnosi della malattia, il medico determina il regime terapeutico.

Video: come eseguire correttamente il test. gastroscopia

Trattamento

In questa materia, tutto dipende dal motivo che ha provocato il cambiamento nel colore delle feci. Sono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • Antibiotici per la distruzione della microflora patogena - penicilline, cefalosporine, tetracicline.
  • Sorbenti per la pulizia, disintossicante del corpo - Carbone attivo, Smecta, Polysorb, Atoxil, Enterosgel.
  • Preparati enzimatici per stabilizzare i processi di digestione - Creonte, Pancreatina.
  • Medicinali che ripristinano l'equilibrio idrico-salino del corpo, che è disturbato a causa di vomito e diarrea - Regidron.
  • Antispasmodici - No-Shpa o Papaverina, che aiuteranno ad alleviare gli attacchi di dolore.
  • Farmaci anti-infiammatori e antipiretici - Nimesulide, Paracetamol.
  • Immunostimolanti - tintura di Dibazol o Echinacea.

Ripristino della microflora intestinale

Il trattamento della disbiosi e di altre malattie che si manifestano con un cambiamento nell'ombra delle feci comprende l'assunzione di probiotici. I preparati di Linex o Acipol popolano gli organi del tratto digestivo con microrganismi utili all'uomo. Il corso della terapia dura circa 30 giorni.

Per lo stesso scopo, il paziente può utilizzare yogurt naturale fatto in casa con latto- e bifidobatteri.

Video: cosa possono dire le feci

Intervento chirurgico

L'operazione sarà necessaria se le feci verdi sono il risultato di sanguinamento interno. In questo caso, il paziente deve essere urgentemente ricoverato in ospedale e dotato di assistenza medica. Di solito, viene utilizzato un metodo parsimonioso di trattamento radicale: laparoscopia.

E può anche essere necessario un intervento chirurgico per eliminare le malattie (tumore, ulcera, gastrite emorragica), il cui decorso patologico si riflette nelle caratteristiche delle feci.

Dieta

Se una persona ha feci verdi, ciò significa che non dovrebbe mangiare i seguenti cibi e bevande:

  • Confetteria, compresi prodotti da forno.
  • Pane fresco a base di farina premium.
  • Funghi, pasta, cavoli, legumi, patate, banane, aglio, cipolle.
  • latte.
  • Soda, alcool.
  • Piatti, il cui uso influisce negativamente sulla funzione del tratto digestivo: fritti, speziati, speziati, salati, affumicati, grassi.
  • Prodotti che contengono molti colori sintetici, aromi, aromi, conservanti.

Il menu giornaliero dovrebbe includere:

  • Zuppe di verdure schiacciate.
  • Brodi magri di carni dietetiche, pesce.
  • Porridge in acqua.
  • Yogurt e prodotti lattiero-caseari fermentati.
  • Kissels, composte, decotti alle erbe.
  • Purea di frutta e verdura.

Devi mangiare più di 4 volte al giorno, ma in piccole porzioni. Il cibo dovrebbe essere fatto in casa, fresco e a temperature moderate. Oltre alla dieta, è necessario seguire le regole generali di uno stile di vita sano e questi sono:

  • Attività fisica praticabile - passeggiate all'aria aperta, esercizi mattutini, yoga, fitness, ciclismo, nuoto.
  • Esami preventivi regolari da parte di un terapeuta e specialisti ristretti, in particolare un gastroenterologo.
  • Igiene: lavarsi le mani prima di mangiare e sciacquare accuratamente frutta e verdura crude.
  • Rifiuto di cattive abitudini.

Feci verdi durante la gravidanza

Le ragioni principali del cambiamento nell'ombra degli escrementi nelle donne durante il periodo di gravidanza sono i seguenti:

  • Mangiare grandi quantità di alimenti vegetali ad alto contenuto di clorofilla.
  • Assunzione incontrollata di vitamine e minerali, in particolare ferro, calcio.
  • Violazione della motilità gastrointestinale, che si verifica in relazione a cambiamenti ormonali e fisiologici nel corpo di una donna.

Le feci con una tinta verdastra, se appare per i motivi menzionati, sono un sintomo innocuo. Tuttavia, una donna incinta può avere malattie di cui non è nemmeno a conoscenza. Pertanto, è meglio non correre rischi, non impegnarsi nell'autodiagnosi, ma consultare un terapeuta. In effetti, in questo caso, stiamo parlando della salute non solo della donna, ma anche del bambino che porta.

Feci verdi nei bambini

Per i bambini allattati al seno, questo insolito colore delle feci è una variante normale. Ciò è dovuto alla composizione del latte materno e alla mancanza di formazione dell'apparato digerente del neonato. Nei neonati con alimentazione artificiale, le feci verdi indicano che la formula del latte è fortificata con ferro..

Se si verifica un cambiamento nell'ombra delle feci nei bambini più grandi, ciò è probabilmente dovuto a cibi e schemi dietetici complementari. Se il menu contiene molte verdure, frutta, erbe e il bambino si sente bene, questo colore delle feci non dovrebbe preoccupare. Ma in ogni caso, non fa male consultare uno specialista. Dopotutto, le infezioni intestinali non sono rare, forse sia un bambino che uno scolaro possono essere infettati.

Conclusione del dottore

Le feci verdi in un adulto o in un bambino non sono sempre un segno di una malattia. Se ciò si verifica sullo sfondo di una buona salute, non è accompagnato da disturbi digestivi e l'ombra delle feci è l'unico sintomo allarmante, quindi molto probabilmente è il cibo ad essere ricco di ferro o clorofilla.

Se, contemporaneamente a un cambiamento nel colore delle feci, si verificano sintomi come nausea, vomito, febbre, dolore addominale, diarrea - questa è un'indicazione diretta per cure mediche urgenti.

Pubblicazioni Su Colecistite

I trigliceridi sono aumentati - cosa significa nelle donne, negli uomini; esame della norma e del sangue

Gastrite

Scopri come trattare se i trigliceridi sono elevati, cosa significa. E quanto sia pericolosa questa condizione.

Cistifellea e sue malattie - sintomi e metodi di trattamento

Gastrite

La cistifellea è un piccolo organo che ha la forma di una pera. Visivamente, è diviso in 3 sezioni - il fondo, il corpo e il collo, che è collegato al dotto epatico comune - la "nave" biliare per il deflusso della bile.